Le mappe della sonda Odissey rivelano la storia di Marte

La sonda Odissey fornisce interessanti indicazioni di come la storia geologica di Marte sia assai piu’ complessa di quanto ipotizzato finora…

Non solo la questione della presenza di acqua rende interessanti i risultati della sonda Odissey. Le ormai migliaia di immagini in banda infrarossa acquisite dalla sonda infatti indicano come Marte abbia subito una serie di rilevanti cambiamenti rilevanti geologici nel corso della sua storia.

Mosaici delle immagini infrarosso della zona di Terra Meridiani mostrano infatti regioni con una complessa struttura geologica, con crateri e superfici erose, rivelando una struttura di ben quattro strati di roccia.



Una immagine di Terra Meridiani, dal sito della NASA

 

Il team di Odissey e’ al lavoro per elaborare le immagini infrarosse, lavoro complesso e difficile. Una volta terminato, pero’, tale lavoro dovrebbe consentire di verificare alcune importanti teorie concernenti la formazione degli “strati” riscontrati sulla superficie del pianeta rosso.

Ulteriori particolari disponibili sul sito di Spaceflightnow.

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.