Nuove immagini dalla sonda MGS

Nuove immagini ad alta risoluzione dalla sonda Mars Global Surveyor!

La sonda MGS non è per nulla andata in pensione, ma continua a mandare a Terra immagini di altissima risoluzione, anzi della risoluzione più alta mai ottenuta. In questo caso, si tratta di una di quelle zone dove l’erosione molto recente da parte di un fluido è chiaramente visibile (in inglese vengono chiamati “gullies”).

Il Mars Global Surveyor e’ entrato nel suo sesto anno di orbita intorno al pianeta rosso. MGS raggiunse Marte il 12 settembre 1997. Le prime immagini furono ottenute il 15 settembre

Gullies nel cratere (Credits: NASA/JPL/Malin Space Science Systems)

La risoluzione di circa un metro e mezzo, consente di studiare particolari grossi appena una decina di metri.

Ulteriori particolari sul sito Malin Space Science Systems

Crediti: Alfonso Mantero

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.