Trovato sul Sirente, vicino a Ovindoli, un cratere provocato da un corpo celeste

Per la prima volta, il cratere provocato dall’impatto di un meteorite ? stato individuato sul suolo italiano! E’ alle falde del Monte Sirente, in Abruzzo, nei pressi di Ovindoli.

L’interessante notizia e’ riportata sul quotidiano “Il Messaggero” di sabato 23 novembre. Si legge tra l’altro che
“La scoperta ? stata fatta da un gruppo di ricercatori italo-svedesi e in particolare dell’Universit? di Pescara. A darne notizia ? il sito degli astronomi specializzati in meteoriti (Tumbling Stone, all’indirizzo internet http://spaceguard.ias.rm.cnr.it/tumblingstone/main-it.htm) e lo studio verr? pubblicata sulla rivista “Meteoric and Planetary Science”. L’impatto del meteorite non ? lontanissimo nel tempo: niente dinosauri o simili. Siamo al tramonto dell’era romana, probabilmente fra il IV e il V secolo dopo Cristo. “

Approfondimenti:

La notizia completa sul sito del quotidiano romano.
Come detto nell’articolo, e’ originariamente riportata sul sito di Tumbling Stone

Related Posts with Thumbnails
Print Friendly, PDF & Email

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me