Non partirà la sonda Rosetta

Alla fine la sonda non sfrutterà la prevista finestra di lancio, in questo mese. Il ritardo potrebbe essere anche di due anni e mezzo…

Rosetta, la missione spaziale più complessa ed ambiziosa diretta verso una cometa, non parte in gennaio, come inizialmente previsto. Il motivo che ha spinto l’ESA (L’Agenzia Spaziale Europea) a tale drastico rinvio pare sia collegato ai dubbi sull’affidabilità del “lanciatore” Ariane 5.

L’ESA sta ora considerando una serie di scenari alternativi, che permettano il lancio della sonda nei prossimi due anni e mezzo, naturalmente verso un diverso obiettivo.

Links:

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *