Misurata la massa del pi? antico pianeta noto nella Galassia.

Il Telescopio Spaziale Hubble ha determinato la massa del pianeta pi? “vecchio” che si conosca nella Via Lattea: con i suoi 13 miliardi di anni, ? assai pi? anziano della nostra Terra…

Anziano pi? del doppio della Terra, la cui et? ? stimata in circa quattro miliardi e mezzo di anni. In pratica, ? quanto pi? vecchio si pu?, avvicinandosi alla stessa et? dell’universo…


Una rappresentazione “artistica” dell’anziano pianeta (Credits: Hubblesite)

Il pianeta in questione si trova a “vivere” in un ambiente piuttosto affollato, ovvero nella parte centrale di un ammasso globulare, l’ammasso M4, che contiene pi? di centomila stelle. Le nuove scoperte di Hubble mettono fine a pi? di un decennio di dibattiti riguardo all’identit? stessa di quasto mondo antico. Fino ad ora, infatti, gli astronomi erano incerti sulla stessa natura di questo corpo celeste: un pianeta od una nana bruna? L’analisi dei dati di Hubble ha permesso di determinare il valore della massa, pari a due volte e mezzo quella di Giove… dunque ? certamente un pianeta (la massa ? troppo piccola perch? si possa pensare ad una nana bruna).

Il fatto stesso di trovare un pianeta cos? antico ? una scoperta emozionante, poich? prova che i primi pianeti si siano formati molto rapidamente, entro il primo miliardo di anni dal Big Bang… a sua volta, questo fa supporre che i pianeti possano essere assai abbondanti nella Galassia, molto pi? abbondanti di quanto si riteneva finora.

(Tradotto ed adattato
dalla press release di
Hubblesite )

Related Posts with Thumbnails

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.it