HST aiuta a definire la prossima missione di Rosetta

Osservazione condotte con il telescopio spaziale Hubble hanno giocato un ruolo fondamentale nel preparare l’ambiziosa missione Rosetta per il suo nuovo obiettivo, la cometa “67P/Churyumov-Gerasimenko”.

Hubble e’ stato impiegato per ottenere precise misure della grandezza, della forma e del periodo rotazionale della cometa. Tali informazioni si rivelano essenziali se Rosetta, come sembra, si dovra’ avvicinare alla cometa e lasciare una sonda, una cosa che non e’ mai stata tentata prima d’ora, e che potrebbe rivelarsi un grande passo verso la comprensione dell’origine stessa del Sistema Solare.





Alcuni modelli della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko
Credit: ESA website


Credit:

ESA press release

Related Posts with Thumbnails
Print Friendly, PDF & Email

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me