L’asse di rotazione dei pianeti extrasolari

“Secondo alcuni ricercatori della Pennsylvania State University, anche se l’inclinazione dell’asse fosse maggiore di quanto ? adesso, la vita sulla Terra e su altri pianeti di tipo terrestre sarebbe ancora possibile.”

Per tale ricerca sono stati utilizzati modelli climatici generali per simulare una gran variet? di pianeti con diverse inclinazioni dell’asse e differenti livelli di biossido di carbonio…Secondo i risultati, una maggiore inclinazione dell’asse, pur dando origine a estreme variazioni di temperatura, non impedirebbe l’esistenza della vita.

Link:

notiziario de Le Scienze


la
press release dal sito della Penn State University

Related Posts with Thumbnails

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.it