Se pensavate di sapere tutto su Marte, vi sbagliavate…!

Mentre la Terra si allontana da Marte dopo il momento di “minima distanza” avvenuto il mese scorso, la NASA ha cominciato a sviluppare una sonda che verra’ utilizzata nel prossimo ‘incontro ravvicinato’ nel 2005…

La sonda, chiamata Mars Reconnaissance Orbiter, produrra’ una ispezione molto piu’ dettagliata del nostro “vicino” rispetto a qualsiasi altra missione precedente.



Una visione ‘artistica’ della sonda

Credits: NASA /JPL

Per cominciare, dovrebbe riuscire a risolvere i dettagli grandi come un tavolino da caffe’ sulla superficie di Marte, grazie al piu’ potente telescopio mai inviato in orbita su un altro pianeta.

Altri strumenti otterranno una scansione degli strati al di sotto della superficie, in cerca di acqua e ghiaccio, determineranno la composizione e l’origine di alcuni minerali in superficie, registreranno i cambiamenti nell’acqua e nella polvere presenti nell’atmosfera del pianeta, e monitoreranno il tempo atmosferico ‘marziano’ complessivo giorno dopo giorno…

Link:

Jet Propulsion Laboratory press release

Related Posts with Thumbnails

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.it