La missione “New Horizons” passera’ vicino a Giove

L’obiettivo primario della nuova missione della NASA chiamata “New Horizons” e’ quello di esplorare il sistema Plutone-Caronte e la fascia di Kuiper, a partire dal 2015. Prima di tale data, pero’, la sonda dovrebbe avere la possibilita’ di passare vicino a Giove, e dargli cosi’ un’occhiata da vicino…

Il pianeta piu’ grande del sistema solare, Giove, sara’ avvicinato dalla sonda intorno ai primi mesi del 2007. Tra l’altro il passaggio vicino a Giove sara’ usato dalla sonda per darsi “la spinta” che le permettera’ di proseguire il viaggio fino al sistema Plutone-Caronte ed alla fascia di Kuiper.

Naturalmente durante il passaggio vicino a Giove, la sonda non se ne stara’ “buona buona”… ma tutti gli strumenti di bordo, secondo i piani, saranno attivati per compiere una grande varieta’ di osservazioni scientifiche: si parla di camere fotografiche, spettrometri, radiometri, rivelatori di polvere, etc…

Tutto cio’ e’ davvero interessante, anche perche’ si prevede che la sonda passi almeno tre volte piu’ vicino a Giove di quanto pote’ fare la sonda Cassini nel 2000, quando uso’ Giove come “fionda gravitazionale” per proseguire poi il suo viaggio verso il pianeta Saturno…

Fonte della notizia:


Southwest Research Institute News

Related Posts with Thumbnails

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.it