Stardust stupisce !

Il 2 Gennaio La sonda americana Stardust ha raccolto
alcuni campioni della chioma della cometa Wild2, rivelando una quantita’ di particolari inaspettati…

La chioma ? un
insieme di gas e polveri che circondano il nucleo di una cometa; i
campioni raccolti saranno di ritorno sulla Terra in un paio di anni.

Durante la raccolta la sonda ha ripreso anche alcune immagini del
nucleo della cometa, immagini che hanno mostrato un terreno molto
vario, con dirupi, depressioni e formazioni che somigliano molto a
crateri, un insieme di caratteristiche decisamente inaspettata per gli stessi scienziati.

“Siamo rimasti meravigliati dalla superficie della cometa, cosi’ ricca di strutture”, ha affermato infatti Donald Brownlee dell’Universita’ di Washington, lo scenziato a capo della missione. “E’ profondamente complessa…”.


science.nasa.gov

Notizia a cura di Alfonso Mantero e M.C.

Related Posts with Thumbnails
Print Friendly, PDF & Email

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me