Ma l’universo e’ ancora giovane…!

Le recenti immagini provenienti dal telescopio spaziale Hubble relative a stelle lontane, in fase di esplosione a supernova, portano ulteriori conferme alla teoria secondo la quale una forza repulsiva di natura ancora non ben compresa, risulta una componente fondamentale nell'evoluzione dell'universo…

Sebbene gli scienziati non abbiano ancora le idee chiare sulla natura di questa dark energy, si sta facendo sempre piu' strada la teoria che comunque vede tale energia come componente importante nell'evoluzione dell'universo. Tale energia e' di natura repulsiva – dunque si contrappone alla gravita' – e per la sua stessa natura, porta a favorire delle teorie nelle quali l'universo non “finisce troppo presto”, ovvero non si contrae su se stesso sotto l'azione della gravita' delle masse che lo compongono. Anzi… alcune stime prevedono che l'universo avrebbe davanti a se la bellezza di 30 miliardi di anni da “vivere”, ancora.

Di fatto, la gravita' sta perdendo qualche battaglia a noi sconosciuta, ammettono i cosmologi. Essi teorizzano che circa il 70 % dell'universo, infatti, e' composto di questa dark energy (energia “oscura”, cosiddetta solo perche' al momento… ignota!), mentre la maggior parte del resto e' costituito da una (altrettanto misteriosa!) “materia oscura”, e solo una piccola frazione risulta formata da materia “reale” (come la conosciamo noi), quella che compone le stelle, i pianeti e gli esseri viventi…

La “dark energy” fu ipotizzata per spiegare un fenomeno osservato alla fine degli anni 'i90, e precisamente il fatto che praticamente tutte le galassie nell'universo si stanno allontanando tra loro ad una velocita' maggiore di quanto fino a quel momento ipotizzato… di li' il passo e' stato breve nell'ipotizzare che fosse in gioco una “forza repulsiva” che appunto intervenisse aiutando l'espansione dell'universo stesso… ipotesi che sta trovando sempre nuove conferme dai dati provenienti da Hubble e da altri strumenti.

Fonte della notizia e links:

http://space.com/scienceastronomy/dark_energy_040220.html

http://slashdot.org/article.pl?sid=04/02/23/1310217

Related Posts with Thumbnails

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me