solfati e la prova dell’esistenza di acqua su Marte

La sonda Opportunity ha trovato tracce della presenza di umidit?. Anche se non risultano “prove dirette” di organismi viventi. La Nasa: “Su Marte c'era l'acqua. Ed era abbastanza per la vita” Sono stati trovati minerali compatibili con la presenza di H2O

WASHINGTON – Su Marte c'era una volta abbastanza acqua perch? ci potesse essere la vita. Lo ha annunciato oggi la Nasa, l'ente spaziale americano in una conferenza stampa. La sonda Opportunity ha infatti trovato tracce della presenza di acqua, anche se non ha trovato “prova diretta” di organismi viventi. James Garvin, uno scienziato della NASA, ha detto: “La Nasa aveva lanciato le sonde marziane proprio per vedere se almeno una parte di Marte era stata in passato abbastanza umida da potere ospitare la vita. La risposta oggi ? s?, sulla base di forti prove”. Lo studio condotto da Opportunity sulla superficie di Marte ha rivelato l'esistenza di solfati e di altri minerali che si formano in presenza di acqua. La scoperta suggerisce che quando i sassi si formarono c'erano condizioni che avrebbero permesso ad organismi viventi di svilupparsi. La sonda Opportunity ? stata fatta scendere in una zona che gli esami spettrografici indicano ricca di ematite, un minerale di ferro che sulla Terra ? spesso presente dove c'? acqua.

dal sito repubblica.it   news del 2 marzo, ore 20.08



La press release ufficiale della NASA (in inglese):
http://www.jpl.nasa.gov/releases/2004/74.cfm


Altre news da Google sullo stesso argomento (in italiano) :

http://tinyurl.com/2q37s

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.