Come lei, nessuno…!

?Il nostro sistema solare appare unico nell’universo E tutti i pianeti extrasolari conosciuti hanno orbite tali da causare differenze termiche stagionali non compatibili con la vita?Si possono cosi’ sintetizzare i risultati della ricerca di un gruppo di astronomi del Regno Unito..

?La vita sulla Terra ? qualcosa di veramente speciale?.

Queste affermazioni sono contenute in un lavoro, di imminente pubblicazione sulla rivista Arxiv, di un gruppo di ricercatori inglesi dell’universit? di Leicester che hanno cercato di verificare quali, tra i sistemi solari, fossero simili al nostro e, quindi adatti a sviluppare la vita…

Come ben spiegato nell’articolo comparso sul numero odierno di “Avvenire”, dedicato a tale ricerca, resta concreto il problema “osservativo” di riuscire a rilevare pianeti di dimensioni comparabili alla Terra (i piu’ idonei ad ospitare la vita), tuttavia – vagliati i vari processi di formazione planetaria oggi conosciuti – il gruppo di ricercatori si mostra scettico sulla fatto che possa esistere una grande quantita’ di pianeti abitabili nel cosmo…

L’articolo di “Avvenire” e’ interamente disponibile online, all’indirizzo seguente:


http://www.db.avvenire.it/avvenire/edizione_2004_09_02/articolo_471516.html

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *