Vapore e metano su marte

La Mars Express porta a casa un altro importante risultato. Secondo le analisi effettuate dalla sonda tramite lo spettrometro PFS, sembra diffusa nell'atmosfera marziana la presenza di vapore acqueo e metano, ma la presenza dei due elementi sembra aumentare,avvicinandosi al suolo, in tre aree ben distinte l'Arabia Terra, l'Elysium Planum e l'Arcadia-Memnoni…

In queste aree la Sonda della NASA Odissey aveva scoperto del ghiaccio pochi centimetri sotto la superficie. Sono pertanto iniziate le interpretazioni di questo fenomeno, che sembra legare la presenza di ghiaccio marziano sotterraneo con la concentrazione di metano e vapore nell'atmosfera.  Nuove speranze quindi nascono nella comprensione della geologia del pianeta e nella possibile presenza di vita marziana pochi centimetri sotto la superficie.

Per ulteriori approfondimenti potete consultare

http://www.esa.int/esaCP/SEMAK21XDYD_index_0.html

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.