LA NASA approva una nuova missione per indagare il cielo nell’infrarosso

Una nuova missione della NASA scandagliera’ il cielo in banda infrarossa, in cerca delle stelle fredde piu’ vicine, di “zone di costruzione” di pianeti, ed insieme, delle galassie piu’ luminose dell’universo…

La missione appena approvata dalla NASA, e’ chiamata” Wide-field Infrared Survey Explorer” (WISE, ovvero “saggio” in inglese). E’ ora entrata nella fase di progettazione per il prossimo programma NASA di strumenti di classe media, a basso costo, che si possano realizzare in tempi relativamente rapidi: il lancio e’ previsto nel 2008.

La nuova sonda avra’ il compito di scrutare i cieli con rivelatori infrarossi che saranno cinquecentomila volte (!) piu’ sensibili rispetto a quelli a bordo delle precedenti sonde. Ci si attende pertanto che possa rivelare centinaia di stelle “fredde”, chiamate “nane brune” (“brown dwarfs”, in inglese), alcune delle quali possono essere in realta’ piu’ vicine a noi di qualunque altra stella conosciuta (ovviamente, a parte il nostro Sole).


http://www.jpl.nasa.gov/news/news.cfm?release=2004-252

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *