Materia oscura ed energia oscura.

E' ampiamente riconosciuto che il contenuto dell'Universo si possa suddividere in 3 tipi di sostanze : materia normale, materia oscura ed energia oscura.

La materia normale consiste di atomi che compongono le stelle, i pianeti, gli esseri umani ed ogni altro oggetto visibile ed ammonta ad una parte molto piccola dell'Universo, tra l'1% ed il 10%. Pi? gli astronomi osservavano l'Universo, pi? quantit? di materia necessitava di una spiegazione. Ad ogni modo questa materia non poteva essere composta di atomi normali, altrimenti avrebbero dovuto essere molte di pi? le stelle e le galassie da osservare. Cos? gli astronomi coniarono il termine materia oscura per questa sostanza proprio perch? sfugge ad ogni osservazione. Nello stesso tempo, i fisici che cercavano di perfezionare la conoscenza delle forze della natura, iniziarono a credere che particelle di materia nuove ed esotiche dovessero essere abbondanti nell'Universo. Esse quasi mai interagirebbero con la normale materia e molti scienziati credono che queste particelle rappresentino la materia oscura. Al momento, anche se molti esperimenti sono in corso per scoprire particelle di materia oscura, nessuno ha avuto successo. Ci?nonostante gli astronomi ancora credono che una percentuale fra il 30 ed il 99% dell'Universo possa consistere di materia oscura. L'energia oscura ? l'ultimo componente dell'universo. Originariamente Einstein introdusse l'idea di un “energia cosmica” che tutto pervade, prima di sapere che l'Universo si stava espandendo. L'Universo in espansione non aveva necessit? di una “costante cosmologica” come Einstein aveva chiamato questa energia. Ad ogni modo, negli anni 90 , le osservazioni di stelle che esplodevano in remote zone del cosmo, suggerivano che l'Universo non stesse solo espandendosi ma anche accellerando. L'unico modo per spiegare questo fatto fu di reintrodurre la energia cosmica di Einstein in una forma leggermente diversa chiamata energia oscura. Nessuno sa cosa sia esattamente questa energia oscura. Nell'attuale modello concordato dell' Universo si stima che il 70% del cosmo sia energia oscura, il 25% materia oscura ed il 5% materia normale.

Related Posts with Thumbnails

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me