Parte Deep Impact

E' partita la sonda Deep Impact

E' partita la sonda Deep Impact. La discutibile missione NASA, che dovrebbe andare a colpire la cometa Temple 1, per studiarne la composizione, ? partita all'1.47 EST di ieri pomeriggio. “Abbiamo avuto un lancio perfetto” dice Omar Baez direttore del lancio.La Deep impact, lancer? un proiettile in direzione della cometa quando la inontrer? ad 83 milioni di miglia dalla terra il 4 luglio prossimo.Il proiettile che viagger? alla velocit? di 23000mph , avr? una potenza di impatto pari a 4,5 tonnellate di TNT; nell'impatto con la superfice creer? un profondo cratere il quale permetter? alla sonda di vedere il materiale presente al di sotto della superficie.Dice il professor A'Hearn ricercatore per Deep Impact, “C'? una lontana possibilit? di spaccare la cometa. Ma noi non crediamo che accadr?… Noi non pensiamo che la cometa possa propagare un onda d'urto  da un lato all'altro che la spaccherebbe, non lo pensiamo perch? non crediamo sia al suo interno cos? dura e coesa”.

L'intero articolo su http://www.spaceflightnow.com/delta/d311/

Cristiano

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.