Hubble “pesa” le stelle piu’ grandi nella Galassia…

Ben sappiamo come le stelle si possano formare con un ampio intervallo di valori della massa. Ora osservazioni di Hubble nell'ammasso Arches ci forniscono importanti indicazioni sul valore massimo della massa che le stelle possono avere nel momento della formazione…

Usando il telescopio spaziale Hubble, gli astronomi hanno raggiunto la prima evidenza diretta, all'interno della Via Lattea, del fatto che le stelle presentano un limite superiore nella massa, al momento della loro formazione.

Studiando l'ammasso di stelle piu' denso della Galassia, noto con il nome “Arches”, si e' determinato con una certa confidenzqa che non si formano stelle con massa maggiore di circa 150 volte la massa del Sole. E' una importante indicazione per lo scenario teorico “standard”, secondo il quale nell'ammasso Arches si sarebbero dovute trovare – considerando la grandezza dell'ammasso stesso – dalle 20 alle 30 stelle con massa tra le 130 e le 1000 masse solari, ma di fatto non se ne e' riscontrata nessuna. Sembra dunque esistere un limite piuttosto netto per il valore massimo permesso per le stelle in formazione, ben piu' netto di quanto le conoscenze dei complessi processi di formazione stellare avrebbero portato a ritenere finora…

I risultati ottenuti con l'osservazione delle stelle nell'ammasso Arches verranno “messi alla prova” nel prossimo futuro con l'osservazione di stelle in altri ammassi popolosi….

http://hubblesite.org/newscenter/newsdesk/archive/releases/2005/05/

Related Posts with Thumbnails
Print Friendly, PDF & Email

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

  • nicola

    voglio stare su eta carinae o su antares o addirittura su vy canis majoris!!!anche se nessuno puo`arrivarci.
    comunque…c’è un modo se volete arrivarci,e sapete come?addormentatevi e sognate.nei sogni puoi fare tutto…anche andare su una qualche stella.

  • mcastel

    Verissimo… ma sai, anche osservarle da svegli, e cercarne di capire il
    segreto, aiuta a coltivare la meraviglia e lo stupore… che ci rendono un
    pò “fatato” anche il mondo da svegli! 😉

  • Pingback: Tweets that mention Re: Hubble “pesa” le stelle piu’ grandi nella Galassia… -- Topsy.com()

  • Marco, che… sono sempre parole ! Anche tu aiuti a coltivare la meraviglia e lo stupore !