Gemini osserva l’incontro di “Deep Impact” con la cometa…

Il telescopio Gemini a Mauna Kea ha catturato con pieno successo gli spettacolari “fuochi d’artificio” prodotti dalla collisione del “proiettile” rilasciato da “Deep Impact” con la cometa Tempel 1…

I ricercatori di Gemini sono anche riusciti gia’ ad effettuare una analisi preliminare dei dati raccolti.
Risulta da tale analisi che le osservazioni spettroscopiche compiute nella banda infrarossa mostrano una decisa evidenza della presenza di silicati, o materiale roccioso, nella zona esposta dall’impatto. A quanto pare, la qualita’ senza precedenti dei dati raccolti da Gemini, bastera’ a tenere occupati gli astronomi per anni…!


http://www.gemini.edu/index.php?option=content&task=view&id=139

Related Posts with Thumbnails

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.it