In avvicinamento a Dione…

La sonda Cassini, preparandosi al suo “incontro ravvicinato” con la luna di Saturno chiamata Dione, avvenuto l’11 ottobre. ha raccolto una serie di preziose immagini, e cos? scopriamo un “pianetino” ghiacciato, brillante della luce solare, tempestato di crateri…

L’immagine che fornisce Cassini mostra la luna Dione in bella evidenza: ci permette dunque di notare come la superficie divenga sensibilmente pi? scura verso la parte sinistra dell’immagine (ovest). Si nota altres? la grande quantit? di crateri e di canyon che percorrono l’intera superficie. Dione e’ larga poco pi? di 1100 chilometri…


La foto ? stata acquisita in luce visibile con la camera a “largo angolo” di Cassini, ad una distanza di quasi 25000 chilometri dalla superficie: a questa distanza, un “pixel” equivale a circa 2 chilometri…



http://saturn.jpl.nasa.gov/multimedia/images/image-details.cfm?imageID=1865


La luna Dione su wikipedia.org

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.