E’ quasi identico al Sole, si chiama HD98618…

Gli astronomi della Australian National University hanno scoperto una stella assai simile al Sole, non troppo lontana da noi. Tale scoperta potrebbe gettare nuova luce anche sulla ricerca di pianeti simili alla Terra, ove potrebbero trovarsi condizioni favorevoli alla vita…

Si chiama HD98618 (ok, non troppo mnemonico, in realtà…!) e sembra praticamente identica al Sole per quanto riguarda l’età, la grandezza, la temperatura e la composizione chimica, secondo i ricercatori che hanno realizzato la scoperta.

A parere degli autori della scoperta, il fatto che tale “gemello del Sole” abbia non solo la stessa massa, ma sembra formatosi anche dagli stessa miscela di “ingradienti” della nostra Stella, lo rende di fatto equipaggiato (per così dire) come il nostro Sole per quanto riguarda
la possibilità di formare pianeti simili alla Terra

Va da sè che l’interesse è verso le possibiltà che si trovino ambienti favorevoli allo sviluppo di forma di vita… Ma c’e’ anche dell’altro, poiche’ “gemelli” del Sole rivestono anche una forte importanza per la calibrazione assoluta degli strumenti astronomici, oltre a poter fornire dati importanti per comprendere i fenomeni che avvengono sul Sole stesso. Inoltre, tali scoperte ci aiutano a capire se e in quale misura sia “unico” il Sole stesso ed il sistema planetario associato ad esso…


ANU Media Release

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *