Laghi (di idrocarburi) su Titano…

La sonda Cassini (NASA), utilizzando il suo sistema di radar, ha scoperto una decisa evidenza della presenza di laghi di idrocarburi su Titano…

Per la precisione, si tratta di alcune “macchie nere” nelle rilevazioni radar, che somigliano molto a laghi terrestri, e sembrano diffusi in tutta la zona che circonda il polo nord di Titano.

In effetti, gli scienziati ritengono che metano od etano liquido possa formare laghi sul piccolo pianeta, ed in misura particolare, vicino alle regioni polari, le più fredde. Ricordiamo che il metano, alle condizioni atmosferiche di Titano, appare stabile in forma liquida, mentre l’acqua invece no… Per simili ragioni, gli scienziati interpretano le zone scure nelle immagini radar, come laghi di idrocarburi in forma liquida, il che renderebbe Titano il solo corpo nel sistema solare (a parte la Terra) in cui sia nota la presenza di laghi.


NASA Press release

Related Posts with Thumbnails

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me