L’ascesa di un gigante…

“Luce verde” dall’European Southern Observatory (ESO) per lo studio dettagliato di fattibilità dell’European Extremely Large Telescope…!

L’astronomia europea ha sicuramente ricevuto un buon impulso di recente, con la decisione dello staff direttivo di ESO di procedere ad un dettagliato studio di fattibilità per la realizzazione futura di un European Extremely Large Telescope. Lo studio, che si avvale di un badget di 57 milioni di euro, rendererà possibile l’inizio, nei tre anni a venire, della costruzione di un telescopio in banda ottica e infrarossa, con un diametro di circa 40 metri, che promette di rivoluzionare l’intera astronomia effettuata con telescopi con “base a terra”. Lo stesso disegno del telescopio si basa su un concetto “rivoluzionario” sviluppato espressamente per telescopi di questa mole.




Una “visione artistica” dell’European Extremely Large Telescope

(Credits: ESO website)


“La decisione da parte dell’ESO Council di andare avanti con lo studio di fattibilità dell’Extremely Large Telescope è davvero eccitante per l’astronomia europea”, ha detto Richard Wade, presidente dell’ESO Council….



http://www.eso.org/outreach/press-rel/pr-2006/pr-46-06.html

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *