Anche le stelle di grande massa possono fare le binarie…

Gran parte delle stelle nell’Universo si trovano in sistemi binari, od anche multipli, dove
diverse stelle orbitano intorno ad un comune centro di gravità. Ora gli astronomi hanno scoperto
un sistema binario peculiare, dove due stelle di massa molto grande stanno orbitando l’una attorno
all’altra…

La scoperta è stata fatta tramite il satellite della NASA chiamato
Far Ultraviolet Spectroscopic Explorer (FUSE, in breve). FUSE si è rivolto ad un sistema
chiamato LS54-425 nella Grande Nube di Magellano, una galassia satellite della nostra Via Lattea.
Il sistema contiene due stelle: una la cui massa è circa 37 volte quella del Sole, e l’altra la cui massa
è invece 62 volte quella della nostra stella.




Rappresentazione “artistica” di un sistema binario massivo

Credits: NASA/Casey Reed

Per quanto siano estremanente masive, queste due stelle di “tipo O” orbitano l’una intorno all’altra,
a circa un sesto della distanza tra la Terra ed il Sole, completando un’orbita in un tempo di poco
superiore ai due giorni. Entrambe le stelle generano una grande quantità di vento solare, che collide,
producendo radiazione in banda X ed ultravioetta: è stata proprio questa a permettere a FUSE di rilevare
il peculiare sistema binario, in effetti.

Si ritiene che, col tempo, le due stelle si avvicineranno progressivamente, fino a fondersi in una unica stella gigante, circa cento volte (!) più grande del Sole…



NASA Press Release

Related Posts with Thumbnails
Print Friendly, PDF & Email

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me