Cassini scopre che le lune di Saturno sono ancora attive

Le lune di Saturno Tethys e Dione, secondo quanto riscontrato dalla sonda Cassini, sono ancora ben attive…

Per la precisione, sembra che emettano flussi di particelle nello spazio circostante, secondo i dati ottenuti dalla sonda. La scoperta suggerisce direttamente la possibilità di qualche sorta di attività geologica in corso, forse anche vulcanica, su questi “mondi di ghiaccio”. I risultati di tale indagine verranno pubblicati sulla rivista “Nature” questa settimana.
.


La luna di Saturno Dione: forse attività geologica in atto?

Credits: NASA/JPL



NASA/JPL Press Release

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.