Una suggestiva “istantanea” dell’Universo intorno a noi…

Come può sembrare la zona di Universo dove ci troviamo ad abitare? La survey 2MASS ci offre una mappa di grande interesse di una zona
di Universo locale…

Questa immagine mostra circa un milione e mezzo delle stelle e delle galassie più brillanti nell’universo “locale”, rilevate dalla
“Two Micron All Sky Survey” (2MASS) in luce infrarossa.




L’Universo vicino, così come lo vede la survey 2MASS

Credits: 2MASS, T. H. Jarrett, J. Carpenter, R. Hurt

Il quadro che ne risulta è uno straordinario arazzo di punti luminosi, lo studio
della quale fornisce delle preziose indicazioni di come l’Universo stesso si sia formato ed evoluto. Verso il centro vi sono le stelle
che si trovano sul piano della nostra Galassia; lontano dal centro, invece, la gran parte dei punti rappresentano delle galassie, il cui colore
è stato scelto per indicarne approssimativamente la distanza (blu le più vicine, rosse le più lontane). Le strutture che hanno delle
denominazioni sono pure annotate. Molte galassie sono gravitazionalmente legate, a formare ammassi, i quali a loro volta si trovano (più
debolmente) legati a formare i cosiddetti superammassi di galassie, le strutture più ampie che conosciamo nell’intero Universo…



APOD 11 dicembre 2007

Related Posts with Thumbnails
Print Friendly, PDF & Email

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me