La NASA decide di modificare l’obiettivo della missione EPOXI.

La NASA ha approvato il “retargeting” della missione EPOXI per un passaggio ravvicinato
alla cometa Hartley che dovrebbe avvenire in data 11 ottobre del 2010. Il cambio di obiettivo
si è reso necessario perchè quello primario.. non si trova più!

L’obiettivo originario di EXOPI, ovvero la cometa Boethin, non si riesce più a trovare: gli scienziati ipotizzano che si
sia frantumata in pezzi troppo piccoli da essere individuati.




Immagine “artistica” della sonda Deep Impact durante il passaggio ravvicinato presso una corpo cometario…

Credits: NASA/JPL/UMD/Pat Rawlings

Gli esperimenti importanti a bordo di EXPOI sono due, “Extrasolar Planet Observation and Characterization” e
“Deep Impact Extended Investigation”. Ambedue verranno portati avanti utilizzando la navetta Deep Impact. Oltre ad investigare
la cometa Hartley 2, la sonda dedicherà parte del tempo del suo telescopio più grande – già dalla fine di questo mese -per studiare alcuni
pianeti extrasolari scoperti di recente…



NASA Press Release

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.