Nuove immagini di una luna di Marte, a colori e… in 3D!

Una sonda della NASA in orbita intorno a Marte, il Mars Recoinnassance Orbiter, ha catturato delle nuove
interessanti immagini della luna marziana chiamata Phobos…

Le immagini davvero di ottima qualità sono state acquisite per mezzo dell’
High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) a bordo della sonda: per la precisione, si tratta
di due immagini di Phobos, prese alla distanza temporale di dieci minuti l’una dall’altra, il giorno 23 marzo.
I ricercatori le hanno poi processate e combinate al fine di permettere una visione stereoscopica del piccolo oggetto
celeste (naturalmente a patto di avere gli appositi occhialini colorati).

Phobos è di grande interesse perchè potrebbe essere ricco di ghiaccio d’acqua e materiale ricco di carbonio”, ha
detto Alfred McEwen, coordinatore del progetto HiRISE al Lunar and Planetary Laboratory at the University of Arizona, Tucson.




Phobos visto dal Mars Reconnaissance Orbiter della NASA

Credits: NASA/JPL

Altre sonde in precedenza (specificamente, il Mars Global Surveyor) avevano già preso immagini ad alta risoluzione
di Phobos, essendo passate vicino alla luna marziana, tuttavia i dati di HiRISE sembra siano di qualità più alta,
il che rende i nuovi dati i migliori adesso disponibili per quanto riguarda Phobos….

La


NASA/JPL Press Release


contiene tutte le immagini, incluse quelle atte alla visione stereoscopica, possibile se si hanno gli appositi
occhialini rosso-blu. Ma anche le immagini “normali”, in questo caso, sono davvero interessanti…! 😉

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.