La “forchetta” di Phoenix e il suolo marziano…

Continuano le indagini della sonda Phoenix, appoggiata al suolo del pianeta Marte dal 25 maggio di quest’anno. Ora con l’ausilio di una peculiare sonda a forma di forchetta, si sta analizzando la conducibilità elettrica della superficie del pianeta…

Il braccio robotizzato di Phoenix ha spinto la sonda a forchetta nel terreno martedì scorso, per condurre test di conduttività termica ed elettrica. Il team scientifico della sonda userà i dati raccolti in questo modo per determinare la facilità con cui si possono muovere il calore e le cariche elettriche nel suolo marziano; le misure sono importanti perchè possono fornire informazioni riguardo la presenza eventuale di acqua o ghiaccio nella superficie del pianeta.



Phoenix Press Release

Related Posts with Thumbnails
Print Friendly, PDF & Email

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me