Se la luna si nasconde (un poco)…

Sabato 16 agosto vi sarà una eclissi parziale di luna: un’occasione per alzare gli occhi al cielo notturno (se non troppo “mascherato” dalle luci di città), ma anche per diventare “reporter celesti” per una notte…

Sarà infatti sufficiente realizzare una foto (anche con il telefonino, in mancaza di altro) oppure anche un disegno, e poi caricarlo sul sito GuardaCheLuna, che l’INAF (L’Istituto Nazionale di Astrofisica, insomma quello che tra l’altro… dà lo stipendio al sottoscritto!) propone per condividere emozioni ed impressioni dell’evento.



Nel sito è già possibile ottenere informazioni sulle modalità di osservazione, in modo da non farsi cogliere “impreparati” dall’evento.


http://www.guardacheluna.com/

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.