Messenger effettua il secondo flyby di Mercurio

Da pochi giorni la sonda Messenger ha effettuato il secondo passaggio ravvicinato al pianeta Mercurio, riportando una buona quantità di interessanti fotografie della superficie…

La sonda Messenger – lanciata nel 2004 – è passata lunedì scorso ad appena 200 chilometri dalla superficie del pianeta; durante il flyby ha potuto acquisire ben 1200 immagini, riempiendo il “buco” lasciato dal Mariner 10 (lanciato più di 30 anni prima, che ebbe tre passaggi ravvicinati a Mercurio, tra il 1974 e il 1975), che aveva potuto mappare appena il 45% della superficie del pianeta.


Il pianeta Mercurio (Credits: NASA/Messenger)

L’obiettivo di Messenger è di posizionarsi progressivamente in un’orbita stabile intorno al pianeta; è previsto che ciò avvenga intorno al 2011.



Scientific American Online
::
Il flyby sul

sito della sonda Messenger

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *