Deimos, la piccola luna di Marte…

Questa bella immagine a tre colori di Deimos, la più piccola tra le lune di Marte, è stata acquisita il 21 febbraio di quest’anno, dallo camera dello strumento High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE), a bordo del Mars Reconnaisance Orbiter. Deimos è veramente piccolino, poichè ha un diametro di poco più di una decina di chilometri.. veramente più un grosso “sasso” che una vera luna, potremmo dire…

318062main_pia11826-full_946-710
La dettagliata foto in falsi colori di Deimos (Credits: NASA)

Deimos presenta una superfice piuttosto liscia, come si può vedere dalle foto, ad eccezione di alcune zone dove sono presenti i crateri da impatto più recenti.

Queste immagini di Deimos combinano esposizioni HIRISE acquisite alle lunghezze d’onda del vicino infrarosso, del rosso e del blu-verde. In tali colori, risultano ben visibili alcune sottili sfumature nella superficie: ad esempio, le aree più levigate appaiono più rosse, mentre c’è meno rosso vicino ai crateri da impatto, e sui crinali dei piccoli  “altopiani”. Le variazioni di colore sono probabilmente dovute alla diversa esposizione di materiale della superficie all’ambiente spaziale, che ha comportato fenomeni di arrossamento e di scurimento di alcune zone: in particolare, le regioni più brillanti e meno rosse dovrebbero essere state esposte all’ambiente spaziale meno della altre, a causa di recenti impatti o smottamenti degli strati superficiali della piccola luna.

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *