Bentornata a casa, Atlantis…

La navetta Shuttle Atlantis con a bordo lo staff della missione STS-125 mentre atterra in California (24 maggio, Edwards Air Force Base) dopo aver completato con successo la missione di servizio per il Telescopio Spaziale Hubble. Più di otto milioni di chilometri percorsi e cinque “camminate spaziali” per rimettere in piena forma (e anzi migliorare sensibilimente) il famoso telescopio orbitante. Tantissima scienza importante è stata fatta finora con i dati di Hubble, e tanta ci aspettiamo se ne possa fare ancora per i prossimi anni. Forza Hubble, aspettiamo i dati dai nuovi strumenti  ! 😉

Crediti: NASA/Carla Thomas

 

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro.
http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *