Mimas: una piccola luna con un grande cratere

Qualsiasi cosa sabbia colpito Mimas, nei tempi passati, deve averla quasi distrutta. Quel che rimane ora è uno dei più grandi crateri da impatto su una delle più piccole lune di Saturno. Il cratere, chiamato Herschel in onore di Sir William Herschel, che scoprì Mimas nel 1789, si estende per circa 130 chilometri. La piccola massa di Mimas risulta sufficiente a produrre una gravità superficiale abbastanza intensa da creare un corpo di forma sferica, ma ancora debole da permettere la permanenza di peculiarità superficiali (come questa) relativamente estese.

Il grande cratere sulla piccola luna Mimas

La luna Mimas è composta per lo più da acqua ghiacciata con una “spolveratina” di roccia, ed è appunto ben descritta come una palla di ghiaccio “sporca”. L’immagine qui riprodotta è stata acquisita nel passaggio ravvicinato  della sonda Cassini avvenuto nell’agosto del 2005.

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *