Opportunity si imbatte in un probabile meteorite

La sonda Opportunity, a “spasso” su Marte, si è da poco imbattuta in una roccia dalla forma peculiare, di colore scuro, larga circa 60 cm, che si ritiene possa essere un meteorite.

Il team di ricercatori che controlla Opportunity le ha dato il nome “Block Island”;  per la precisione è stata incontrata dal rover il giorno 18 di luglio, nella direzione opposta a quella nella quale il robottino si stava muovendo. Visto il potenziale interesse dell’oggetto, è stato deciso di muovere Opportunity indietro di circa 250 metri, al fine di poterlo studiare in dettaglio.

Il possibile meteorite su Marte, inquadrato da Opportunity
Crediti: NASA/JPL-Caltech

In particolare, gli scienziati potranno studiare la roccia con lo spettrometro in banda X, al fine di ottenere misure della sua composizione, e poter stabilire se davvero è un meteorite, o se invece è un “normale” componente del suolo marziano. Non male considerando che tutto questo avviene in maniera automatica, a più di 78 milioni di chilometri dalla Terra…!

NASA JPL Press Release

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

Un pensiero su “Opportunity si imbatte in un probabile meteorite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.