Lutetia, l’asteroide più grande mai visitato…

Mentre prosegue l’esplorazione del cielo, anche il record per il più grosso asteriode mai visitato da una sonda spaziale, si sposta sempre più avanti. Come abbiamo dettagliato nei giorni scorsi, proprio in questo mese di luglio la sonda Rosetta dell’ESA è passata nei pressi dell’asteroide 21 Lutetia, e nel passaggio ha “approfittato” per prendere un bel pò di immagini e di dati. L’obiettivo principale della missione era quello di determinare meglio la storia dell’asteroide, in particolare investigare l’origine della sua inusuale colorazione.

Pur essendo piuttosto piccolo (va considerato che non ha nemmeno abbastanza massa da far sì che la gravità lo “sagomi” in una forma sferica), infatti, Lutetia racchiude in se diversi misteri per gli studiosi, a partire dalla sua composizione, ancora non ben conosciuta.

Lutetia al confronto con altri asteroidi già "visitati" Crediti: ESA, NASA, JAXA; Montage: Emily Lakdawalla (Planetary Society)

Raffigurato in alto a destra, il “grosso sasso” (circa 100 km di diametro) viene mostrato in confronto con altri nove asteroidi e quattro comete che sono pure state visitate, in tempi diversi, da sonde inviate da Terra. Lutetia orbita nella fascia principale degli asteroidi, ed è di grande interesse anche perché si presenta come un residuo (piuttosto… butterato di crateri!) dei giorni in cui il Sistema Solare era molto giovane.

La sonda Rosetta, non paga dei risultati ottenuti (per fortuna), continua la sua missione che la vuole destinata ad un atterraggio sulla cometa Churyumov-Gerasimenko nell’anno 2014…. buon viaggio, Rosetta!

Sorgente: APOD del 26 luglio 2010

Related Posts with Thumbnails

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

  • Pingback: Tweets that mention Lutetia, l’asteroide più grande mai visitato… « GruppoLocale.it -- Topsy.com()

  • sabrinamasiero

    Ciao Marco!!!!
    Sasso dopo sasso la storia del sistema solare si sta facendo sempre più interessante… Ci saranno sicuramente informazioni su Lutetia che non faranno notizia ma che permetteranno agli esperti e a coloro che stanno dedicando il loro tempo alla missione di far luce su particolari per nulla insignificanti. Sono convinta che aprirà la porta a nuove domande.
    Mi do da fare anch'io, Marco in questi giorni. Non ti lascio solo!!!

  • mcastel

    Ciao Sabrina, grazie del commento!!
    Non resisto senza passare in redazione almeno di tanto in tanto.. anzi mi pare sempre troppo poco, di fronte al bel lavoro che hai fatto tu questo mese!! Io la settimana prox sono a Cambridge per Gaia, e purtroppo (diciamo) ci sarà un bel pò da lavorare… stiamo ottimizzando tutta la procedura di riduzione dati.. non so se avrò tempo per GruppoLocale ahimè. Meno male che siamo in due!! 😉

  • Giovanni Barrantes

    Grazie per l'informazione! E una meraviglia, la fortuna di essere tanto vicini a Lutetia!

  • sabrinamasiero

    Marco, non ti devi preoccupare. Per quel poco, lo faccio sempre volentieri, lo sai. Anche i tuoi post sono già in programma su TuttiDentro 😉 Fai grande cose a Cambridge, mandaci una cartolina virtuale, perchè io e il nostro gattino redazionale siamo sempre molto orgogliosi di te e dei tuoi successi con la grande protagonista Gaia!
    Per il nostro gattino porta un souvenir gastronomico, se puoi 😉

  • mcastel

    grazie a te Giovanni per il commento! Continua a seguirci se ti va 🙂

    2010/7/27, Disqus <>:

  • mcastel

    Grazie cara collaboratrice!
    Per Gaia… la mia vera fortuna è avere tanta gente intorno che ci lavora, che si è dimostrata nel tempo valida disponibile e simpatica (il che non guasta se si deve lavorare a lungo insieme no?)
    Sai la faccenda di questa sonda si fa sempre più interessante (anche se sono ancora tante le cose da fare.. poi ogni tanto si cambia strategia e si torna indietro, si provano altre strade…), stavo pensando a qualche post da fare più “particolare”, dando un pò una vista dall'interno del progetto. Ora ci penso un pò, magari a settembre… che ne dici? Ovviamente quel che va qui va anche su TuttiDentro, ci mancherebbe!!

    Ora dovrò pur trovare qualcosa per il gatto.. non è che in Inghilterra siano famosi per il buon cibo, ma qualcosa troverò ! 😉

  • Pingback: Lutetia, l’asteroide più grande mai visitato… « TuttiDentro()

  • sabrinamasiero

    Questi sì che sarebbero degli ottimi e squisiti post per GruppoLocale e per TuttiDentro, ci mancherebbe! I migliori da quando abbiamo iniziato la nostra attività insieme, Marco. Perchè pubblicare solo il lavoro altrui e non il proprio? Ci stai dedicando la tua vita… Gaia ne sarebbe felice 🙂 E per il nostro gatino, prova a cercargli eventualmente un paio d'occhiali felini…. Dopo le ore passate davanti al computer hai visto che occhi fuori dalle orbite che si ritrova? 😉 Fai buon viaggio, sarai grandioso!! In bocca al lupo (ce ne sono ancora in giro, te lo assicuro), andrà benone!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • mcastel

    Eh eh.. al nostro gatto, se continua a passare tutto il tempo al computer, mi riprometto di levargli l'account su Facebook! Per il resto ti ringrazio, in effetti sto cominciando a pensare ad una serie di articolini, magari “pilloline su Gaia”, dove pian piano si spiega qualcosa di questa “avventura”, sempre in tono leggero e non troppo pedante, che ne dici? Speriamo che a Cambridge vada tutto bene, visto che è un momento piuttosto importante del percorso… ! Grazie di tutto Sabrina!! E' bello avere dei supporter così fedeli!! 😉