Messenger, in orbita intorno a Mercurio!

Il giorno 18 del corrente mese  (secondo il “tempo universale” UTC) la sonda Messenger ha realizzato il suo importante obiettivo: è diventata la prima sonda ad essere mai entrata in orbita intorno al pianeta Mercurio.

Mercurio è il più piccolo dei pianeti rocciosi, ed anche il pianeta più vicino al Sole (impiega meno di 90 giorni ad effettuare una intera orbita intorno alla nostra stella, e le temperature sulla superficie possono arrivare anche a 700 gradi Kelvin… insomma piuttosto calduccio, per la verità)

La sonda continuerà ad orbitare intorno al pianeta, compiendo un giro ogni dodici ore, per tutta la durata della sua missione principale. I prossimi giorni saranno dedicati alla verifica che tutti i sistemi di bordo stiano lavorando bene, anche nelle dure condizioni termiche dell’orbita. Questo intervallo di tempo è noto come fase di “commissioning” dell’orbita.

Il 24 di marzo, cioè dopodomani, saranno finalmente accesi gli strumenti, dopodiché si passerà alla fase di verifica.

Se tutto va per il verso giusto, sarà poi il giorno 4 del mese di aprile, che la “fase scientifica” della missione finalmente potrà avere inizio, e saranno inviati a Terra i primi “veri” dati dall’orbita di Mercurio.

In rete troviamo diverse risorse che ci consentono di rimanere aggiornati sulle future gesta della sonda Messenger; ad iniziare dalla pagina ufficiale (da dove abbiamo mutuato questa notizia), passando poi per la pagina NASA dedicata alla missione. Anche noi di GruppoLocale (va da sè) cercheremo di tenervi informati sulle principali novità … 🙂

Related Posts with Thumbnails