Marte tra oscurità e luce

Questa immagine ottenuta col computer mostra una zona del pianeta Marte come confine tra l’oscurità e la luce, nella zona del cratere Gale illuminato al mattino.

La direzione nord è a sinistra. Gale è il cratere con un tumulo al suo interno, vicino al centro dell’immagine. La NASA ha selezionato Gale come il luogo di atterraggio della missione Mars Science Laboratory. Il rover verrà posto nella parte settentrionale del cratere nell’agosto 2012.

Gale ha un diametro di 154 chilometri e possiede una montagna stratificata che è alta circa 5 chilometri che spunta dal fondo del cratere. Il sito di atterraggio è previsto a 4,5 gradi di latitudine sud, 137,4 gradi di longitudine est.

Questa immagine è stata creata con informazioni tridimensionali dal Mars Orbiter Laser Altimeter, che ha sorvolato sul Mars Global Surveyor. La dimensione verticale non è esagerata. Le informazioni sul colore sono basate sulle caratteristiche del pianeta.

Il Mars Orbiter Laser Altimeter era gestito dal Goddard Space Flight Center della NASA a Greenbelt, Maryland. Il Jet Propulsion Laboratory della NASA, una divisione del California Institute of Technology di Pasadena, ha gestito il Mars Global Surveyor e ora gestisce il Mars Science Laboratory per il Science Mission Directorate della NASA di Washington.

Fonte Space Images JPL: http://www.jpl.nasa.gov/spaceimages/details.php?id=PIA14293

Sabrina

Related Posts with Thumbnails