Curiosity, foto incredibile di Monte Sharp

Questa è veramente mozzafiato. Osservando il grado di dettaglio dell’immagine, non si può fare a meno di pensare, ma siamo davvero su Marte? E’ uno scatto ad alta risoluzione dell’obiettivo finale di Curiosity, i fianchi stratificati del picco centrale del Gale Crater, ovvero il Monte Sharp. L’immagine è stata acquisita con lo strumento Mastcam ed è appena un test di calibrazione… certo se sono come queste le immagini che potremo aspettarci dalla missione, non si può che essere entusiasti (provate un po’ a cliccarci sopra per vederla in grande formato…) !

E se è solo… un’immagine di calibrazione, capace di tanto dettaglio, aspettiamo con ansia le altre! (Crediti: NASA)

“Quest è un’area di Monte Sharp dove si muoverà Curiosity”, ha detto Michael Malin, a capo del gruppo che si occupa della Mastcam. “Quegli strati sono il nostro vero obiettivo. La duna più scura si trova tra noi e la zona stratificata. Davanti  alla sabbia scura si può scorgere della sabbia rossiccia,  con una differente composizione chimica, come suggerito dal diverso colore.  Le rocce sullo sfondo evidenziano della diversità – alcune sono arrotondate, alcune presentano angoli netti, con storie differenti. Questo è un sito geologicamente molto ricco da investigare, e infine da passarci dentro”

Segnaliamo inoltre che proprio l’altro ieri il rover Curiosity ha trasmesso a Terra un significativo messaggio preparato dall’amministratore della NASA Charles Bolden:

“La conoscenza che speriamo di ottenere dalle osservazione e dall’analisi del Gale Crater ci dirà molto riguardo la possibilità di vita su Marte, come pure sul passato e sulle possibilità future del nostro stesso pianeta. Curiosity porterà benefici per la Terra e ispirerà una nuova generazione di scienziati ed esploratori, mentre prepara la strada per una missione umana in un futuro non troppo lontano”

Potete trovare qui altre immagini dalla Curiosity. Vale la pena anche visitare il sito della missione per gli ultimi aggiornamenti.

Pubblicato da

Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.