XVI Mostra di Astronomia e Astronautica a Santa Maria di Sala col Gruppo Astrofili Salese

shuttle partenza 8 luglio 2011
Partenza di uno Shuttle. Crediti NASA.

 

Sta per iniziare la XVI Mostra di Astronomia e Astronautica organizzata dal Gruppo Astrofili Salese Galileo Galilei presso la spettacolare Villa Farsetti di Santa Maria di Sala, Venezia. L’inaugurazione avrà luogo il 9 marzo 2013 alle ore 16 e la mostra sarà aperta da domenica 10 marzo 2013 a domenica 17 marzo 2013. Il Presidente Tino Testolina e i soci del Gruppo Astrofili lavorano per molti mesi l’anno alla ricerca di nuove idee e nell’allestimento della stessa.

Sezione della mostra dedicata all’Hubble Space Telescoper. Crediti T. Abbà. 

Per quest’anno si potranno trovare varie attrazioni, tra cui:

Spettacolo al Planetario
Simulazione della Misisone Spaziale Apollo 11
Ricostruzioni in scala del Sistema Solare
Sistemi Terra-Luna e Sole-Pianeti in movimento
Pendolo di Foucault
Mostra promozionale del libro e pubblicistica specializzata
Immagini e suoni dallo spazio
Strumenti di osservazioni
La Fisica dei giochi
Costellazioni e Mitologia, precessione degli equinozi
I colori della luce, la Nube di Oort, la Fascia di Kuiper
Prove pratiche di gravità: bilance e altro ancora
Strumenti di misura del tempo: le meridiane
Osservazione del Sole: macchie e protuberanze
Attività di osservazione del Gruppo Astrofili Sales

Orari di visita al pubblico:

Orario:
Feriale – dalle 9:00 alle 13:00
Sabato e festivi: 9.00 – 20.00
Ingresso: Intero 8,00 euro;    Ridotto 5,00 euro

Villa Farsetti_Masiero
Villa Farsetti, Santa Maria di Sala, dove si terrà la mostra. Sono visibili i modelli di Sistema Solare nell’immenso parco. Crediti: S.Masiero.

La grande sorpresa della Mostra è l’appuntamento con l’astronauta italiano dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) Paolo Nespoli, in programma per sabato 16 marzo 2013 alle ore 16.00 sempre presso la Villa Farsetti. Ingresso aperto al pubblico col costo del biglietto della mostra.

Paolo Nespoli
L’astronauta italiano Paolo Nespoli. Crediti ESA/NASA.

Il 23 ottobre 2007 l’ignegnere Maggiore dell’Esercito Italiano e astronauta Nespoli parte a bordo dello Space Shuttle Discovery, STS-120, in qualità di specialista di missione (missione Esperia per l’ESA). Durante la missione si occupa del coordinamento delle attività extraveicolari (“passeggiate nello spazio”) relative all’assemblaggio del Node 2 – detto anche “Harmony” – nuovo componente multi-funzionale dell’International Space Station (ISS) che è stato prodotto da industrie italiane. Durante la missione l’astronauta Paolo Nespoli ha potuto parlare, oltre che con alcune scuole italiane, anche con il Presidente della Repubblica Italiana Napolitano. In totale Paolo Nespoli è rimasto nello spazio per 174 giorni 9 ore e 40 minuti.

Il 15 dicembre 2010 ritorna a bordo della Stazione Spaziale Internazionale con la Sojuz TMA-20 per la missione MagISStra dell’ESA come ingegnere di volo. Dopo 157 giorni trascorsi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, il 23 maggio 2011 alle 4:27 (ora italiana) rientra sulla Terra a bordo della Sojuz insieme al russo Dmitri Kondratyev e alla statunitense Catherine Coleman, atterrando nelle steppe del Kazakistan e concludendo con successo l’Expedition 27.

L’astronauta italiano ing. Paolo Nespoli parlerà a Villa Farsetti della sua avventura spaziale e presenterà il suo libro: “Dall’alto i problemi sembrano più piccoli”
– Alle ore 10:30 per i ragazzi delle Medie,
– alle 16:00 per il pubblico degli astrofili e appassionati della scienza e della conquista dello spazio.

Endeavour boosters
Lo Space Shuttle con il booster centrale mentre viene spostato sulla rampa di lancio. Crediti NASA.

“A tutti gli astrofili e a tutti gli appassionati di scienze auguro di farsi coinvolgere all’Astronomia quale sintesi dell’interesse, antico quanto l’uomo, a conoscere sempre di più e meglio l’universo che ci circonda.
Fa paura, ma affascina, ci si perde, ma si prende coscienza dei nostri confini e di come dobbiamo amare e rispettare quel limitato ambiente in cui viviamo”.

Il Presidente del Gruppo Astrofili Salese
Tino Testolina

 

Informazioni sul Gruppo Astrofili Salese:

Sito web: http://www.astrosalese.it/

Informazioni sulla Mostra: http://www.astrosalese.it/mostra-di-astronomia-2013.html

Informazioni sull’intervento di Paolo Nespoli a Santa Maria di Sala: http://www.astrosalese.it/notizie/111-dall-europen-astronaut-centre.html

Sabrina

Pubblicato da

Sabrina

Ph Doctor in Astronomy (University of Padova, Italy). Translator of the Official Comic Book of the International Year of Astronomy 2009 (IYA2009), "The Lives of Galileo" by Fiami. Member of The Climate Summit Italia. 2013- Project GAPS (Global Architecture of Planetary Systems)-HARPS-N at INAF-Osservatorio Astronomico di Padova and Telescopio Nazionale Galileo (TNG)-Fundacion Galileo Galilei (La Palma, Canary Islands).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.