Estate in osservatorio, imparare divertendosi

Estate tempo di svago e divertimento. E’ anche giusto: dopo un anno trascorso faticosamente sui banchi di scuola o in ufficio, è giusto e doveroso prendersi un periodo per riposare mente e corpo. Nulla vieta, però, di poter utilizzare parte di tale riposo per imparare e stupirsi, magari di come funziona l’universo sopra la nostra testa. Soprattutto se c’è la possibilità di farlo in maniera divertente e affidandosi a professionisti del settore.

Per questo l’Osservatorio Astronomico di Roma si presenta sullo scenario estivo con due offerte decisamente ghiotte, ottime possibilità (per chi fosse in zona) per incontrare nuovamente il fascino indiscutibile dell’esplorazione dello spazio e di ciò che contiene, contaminato simpaticamente con musica, spettacoli, racconti e insomma tutto ciò che anche l’arte può dire quando si interroga sul cosmo.

La prima iniziativa che dettagliamo  riguarda la Settimana Sotto le Stelle 2014, che – come vedete dalla locandina qui sotto (cliccate per vederla in pieno formato) si articola dal 15 al 22 giugno. Vi invito a leggere attentamente il programma, perché ogni giorno vi sono motivi di interesse e soprattutto perché l’approccio interdisciplinare alla scoperta del cosmo promette di imparare in maniera leggera e soprattutto emozionandosi divertendosi. 

settimana sotto le stelle

Per i giovani scienziati l’Osservatorio propone una vera e propria scuola estiva, la Astro Summer School, dal 16 al 21 giugno. Anche qui l’invito è a prendersi qualche istante per leggere attentamente il programma: potrete convenire che è fitto di incontri interessanti su argomenti di indubbio fascino! Va da sé che è garantito il rigore espositivo ma certo non a scapito della piacevolezza di approccio: dopo tutto è una scuola estiva. Il prezzo è contenuto: con venti euro è possibile seguire tutta la scuola, senz’altro – per un ragazzo tra gli otto e i tredici anni – una occasione preziosa per spalancare la mente e la curiosità sui fenomeni del cielo, approfittando  della disponibilità degli esperti del settore. E’ possibile comunque, al prezzo modico di quattro euro, seguire delle singole giornate, che si sviluppano con un criterio monografico.

summer school

Per ogni informazione il sito è www.oa-roma.inaf.it/diva, la pagina Facebook è http://www.facebook.com/INAFOAR ed infine è disponibile un indirizzo mail, diva@oa-roma.inaf.it.

Che altro dire? Segnatevi le date in agenda. Noi vi aspettiamo numerosi e soprattutto… curiosi! 🙂

Related Posts with Thumbnails

Autore: Marco Castellani

Ricercatore astronomo, appassionato di letteratura, musica, computer e programmazione. Marito, papà  di quattro. http://www.marcocastellani.me