Arcobaleni, ancora!

Evidentemente l’osservatorio è un posto privilegiato per osservare il cielo. Certo, certo, questo è noto, ma forse non è così evidente quand invece dei corpi celesti si vogliano osservare… degli spendidi arcobaleni!  

Dopo il post di ieri, pubblichiamo con piacere altre immagini di cui siamo venuti in possesso, sempre prese nell’area dell’Osservatorio Astronomico di Roma (comune di Monte Porzio Catone). Le foto sono state scattate da Francesco Massaro (responsabile ufficio tecnico dell’Osservatorio), che ringraziamo per il permesso di pubblicazione. Le immagini sono del 2009. Il fenomeno degli ‘arcobaleni multipli’ è qui evidenziato in maniera particolarmente suggestiva, come potrete vedere.

Un doppio splendido arcobaleno sopra l’osservatorio… (Crediti: Francesco Massaro)

L’album con tutte le foto di questo “evento atmosferico” è disponibile a questo link, e comprende anche una suggestiva immagine dell’Osservatorio in “notturna”.

 

Un arcobaleno sull’osservatorio…

Ieri pomeriggio sopra Monte Porzio e l’Osservatorio si e’ potuto ammirare un arcobaleno abbastanza intenso e particolare del quale, grazie alla tempestiva opera di… acquisizione dati del nostro collega Luca Zappacosta, possiamo mostrarvi le fotografie. Vale senz’altro la pena di spenderci qualche minuto, per la bellezza e la curiosita’ dell’evento: potete trovare l’album delle immagini a questo indirizzo.

L’arcobaleno si estende nel suo splendore, sopra i castelli romani (nella foto, acquisita come le altre nel pomeriggio di ieri, il paese di Monteporzio Catone, vicino alla sede dell’Osservatorio Astronomico di Roma) Crediti: L. Zappacosta

Il fenomeno particolare e’ la presenza, all’interno dell’arcobaleno principale e nella sua parte culminante, di ulteriori arcobaleni piu’ deboli. In alcune foto sono visibili molto chiaramente. Questi arcobaleni vengono chiamati supernumerari o supernumerosi.

Per chi volesse saperne di piu’ consigliamo il sito di wikipedia:
http://it.wikipedia.org/wiki/Arcobaleno#Varianti
Per una spiegazione piu’ dettagliata quest’altro sito:
http://www.atoptics.co.uk/rainbows/supers.htm