La Nasa cambia il punto di impatto per LCROSS

Il team della missione NASA Lunar Crater Observation and Sensing Satellite mission (LCROSS), sulla base di una nuova analisi dei dati disponibili riguardo la superficie lunare, ha deciso di modificare la scelta del cratere previsto per l’impatto di parte della sonda, da Cabeus A a Cabeus (il cratere principale).

La scelta, maturata a pochi giorni dal previsto impatto, è motivata da una continua valutazione di tutti i dati disponibili, e da estese consultazioni e collaborazioni all’interno della comunità scientifica. Inoltre sono  stati presi in esame i dati delle altre missioni come il Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO), il Lunar Prospector (LP), le sonda Chandrayaan-1 e Kaguya.

Ridefinito in Cabeus il punto migliore di impatto…
Crediti: NASA

In particolare, la decisione è stata presa per la miglior comprensione della concentrazione di idrogeno nella regione di Cabeus. Il parere attuale degli esperti infatti è che Cabeus mostra, con ogni probabilità, la più grande concentrazione di idrogeno del polo sud lunare. Inoltre le sue caratteristiche, e la sua posizione rispetto alla luce solare, fanno ritenere agevole la prevista osservazione del materiale sollevato dall’impatto (previsto in data 9 ottobre).

Pertanto il team di LCROSS ha concluso che Cabeus fornisce la miglior probabilità perchè la missione raggiunga gli obiettivi prefissati: è stata fatta richiesta del cambiamento al Lunar Precursor Robotic Program (LPRP), cambiamento che è stato accettato e inoltrato al Trajectory Correction Maneuver di LCROSS. Durante gli ultimi giorni della missione, il team di LCROSS continuerà a ridefinire l’esatto punto di impatto con il cratere Cabeus, alla ricerca del punto di massima illuminazione solare.

NASA Press Release