L’osservatorio e la cometa

Una stupenda vista serale dell'Osservatorio di Roma... con cometa!
Una stupenda vista serale dell’Osservatorio di Roma… con cometa!

La bella immagine che vedete è stata acquisita da Luca Zappacosta (INAF – Osservatorio Astronomico di Roma) venerdì scorso. La foto mostra la cupola principale dell’Osservatorio Astronomico vista da dietro, sullo sfondo Roma e in cielo (in alto verso la sinistra dell’immagine) la Cometa Pan-STARRS che in questi giorni solca i nostri cieli. La cometa non e’ visibile ad occhio nudo a causa dell’inquinamento luminoso dovuto alle luci della citta’, ma in foto mostra comunque la sua piccola e graziosa coda.

Arcobaleni, ancora!

Evidentemente l’osservatorio è un posto privilegiato per osservare il cielo. Certo, certo, questo è noto, ma forse non è così evidente quand invece dei corpi celesti si vogliano osservare… degli spendidi arcobaleni!  

Dopo il post di ieri, pubblichiamo con piacere altre immagini di cui siamo venuti in possesso, sempre prese nell’area dell’Osservatorio Astronomico di Roma (comune di Monte Porzio Catone). Le foto sono state scattate da Francesco Massaro (responsabile ufficio tecnico dell’Osservatorio), che ringraziamo per il permesso di pubblicazione. Le immagini sono del 2009. Il fenomeno degli ‘arcobaleni multipli’ è qui evidenziato in maniera particolarmente suggestiva, come potrete vedere.

Un doppio splendido arcobaleno sopra l’osservatorio… (Crediti: Francesco Massaro)

L’album con tutte le foto di questo “evento atmosferico” è disponibile a questo link, e comprende anche una suggestiva immagine dell’Osservatorio in “notturna”.

 

Nel Lazio, una nuova finestra sulle stelle…

Una nuova finestra sull’Universo si apre nella regione Lazio in una località di mare a ridosso del fiume Garigliano.

A Scauri nasce l’Osservatorio Astronomico Giuseppe Conzo (OGC) che svolge attività di osservazione visuale e, in futuro svolgerà attività di astrofotografia e ricerca pianeti extrasolari. Lo scopo dell’esistenza di tale postazione è sia quello di studiare la volta celeste e di capirne i complessi meccanismi, sia di divulgazione dell’Astronomia. La struttura è situata a 50 metri dal mare sotto un cielo limpido che, nelle migliori serate mostra la Via Lattea ad occhio nudo.

Una suggestiva immagine dell'osservatorio...

L’osservatorio è dotato di un primo telescopio adatto per osservazioni visuali. Il telescopio in oggetto è un Dobson con specchio primario da 30 cm di diametro e lunghezza focale 1524 e rapporto f5. Il secondo telescopio (in progetto) servirà per fotografia digitale.

La struttura dell’osservatorio è dotata anche di una piccola parte che a breve sarà allestita come museo meteoriti. Saranno esposti campioni di meteorite pervenuti sulla Terra di svariato genere.

Per tutte le altre info visitare il sito: http://www.ogcweb.org/

Iscivetevi in molti al forum: http://www.ogcweb.org/forum

A cura di ogcweb.org

Sotto le stelle a Monte Mario, stasera

Questa sera come già anticipato pochi giorni fa,  si terrà la manifestazione Serata sotto le stelle a Monte Mario (Roma)

La partecipazione è aperta a tutti, e può essere un’occasione per passare una serata interessante e magari diversa dal solito… istruttiva ma senza essere pesante! Come già specificato, vi invito a leggere al descrizione dettagliata della serata sul sito dell’INAF (disponibile anche come file in formato .doc). Per chi si trova a Roma e dintorni, può valer la pena di prendere in considerazione l’idea di venire a dare un’occhiata .. 😉